LUCA SAVAZZI

Piano

Tra le sue collaborazioni si contano:

CCCP (C.S.I.), Fiordaliso, Stefania Rava, Jazz Art Orchestra, C.B.Band, Aida Cooper, Nite Life, Claudio Tuma, Fruta Boa, Ronnie Jones, Arthur Miles, Michael Coleman, Flaco Biondini, Vincenzo Mingiardi, Stefano Belluzzi, Feel Brothers, Bossa Nostra, Nick the Nightfly, Paolo Belli, Eugenio Finardi, Riccardo Fogli, Jenny B., 900 Orkestra, Gianni Morandi, Matteo Setti, Beppe Di Benedetto 5tet, Lara Puglia, Dee Dee Bridgewater.



E’ nato a Mantova il 28 Giugno del 1965 ed ha iniziato lo studio del pianoforte classico all’ età di dieci anni sotto la guida del M°Marco Martini, proseguendo fino all’età di diciassette anni presso il Conservatorio di Musica “A. Boito” di Parma.

Dopo aver frequentato un corso di piano Jazz con Franco D’Andrea presso il Centro Professione Musica di Milano (C.P.M.), ha continuato gli studi come autodidatta partecipando ad alcune Clinics (corsi di pianoforte, armonia ed improvvisazione) della “Berklee College of Music” di Boston, Massachusetts (USA) organizzate a Perugia in concomitanza del festival “Umbria Jazz”.

Nel 1987 ha avuto esperienze professionali come “musico navigante” su navi da crociera negli USA, proseguendo poi in Italia e lavorando con vari artisti.
Nel 1990 è ha fondato il “Luca Savazzi Trio” il quale, attraverso varie formazioni ed attività concertistiche, continua tuttora la propria attività sulla scena jazzistica italiana .
Dal 1993 collabora con la R.T.I. Music (Canale 5, Italia 1, Rete 4) come compositore di musiche per sonorizzazione.
Nel 1995 ha iniziato l’attività di insegnante presso alcune scuole nelle province di Parma e Reggio Emilia.
Nello stesso anno ha costituito il gruppo “B – FLAT “.
Nel 1997 è entrato nella formazione brasilian-jazz Bossa Nostra con la quale, nell’anno successivo, ha registrato l’album “Bossa Nostra feat. Bruna Lopez”.
Nel 2000 ha realizzato e prodotto “Tom’s Bossa”, progetto musicale dedicato alle musiche di Antonio Carlos Jobim, autore e compositore brasiliano considerato uno dei padri della bossa nova.
Nel 2007 ha iniziato la collaborazione con Beppe Di Benedetto (trombonista ed arrangiatore di Mario Biondi), con il quale ho registrato nel 2011 il CD “Beppe Di Benedetto 5tet – See the sky”.
Nel 2009 è uscito il cd del Luca Savazzi trio dal titolo“From winter to spring” per la J-Digital.
Nel 2014 ha partecipato al mini-tour italiano di Dee Dee Bridgewater e l’orchestra Filarmonica Toscanini.
Sempre nel 2014 ha creato il J.E.Z. Lab, gruppo di studio strumentale che riunisce i musicisti jazz di Parma.
Nel 2015 ha partecipato (componendo anche alcuni brani) al secondo lavoro discografico con il Beppe Di Benedetto 5tet dal titolo “Another point of view


Luca Savazzi, piano

Altre immagini nella GALLERIA PHOTO.